mercoledì 14 settembre 2016

Dado fatto in casa: vegetale e di carne

Dado fatto in casa: vegetale e di carne

Dado vegetale - Stock cube - Credites: Olycom

In cucina è un alleato prezioso per insaporire i cibi e le pietanze, ma spesso per mancanza di tempo, ci riduciamo a comprarlo al supermercato: stiamo parlando del dado da cucina, un preparato industriale non molto indicato per la salute a causa degli ingredienti chimici che contiene. Perché non prepararlo in casa, allora? Può sembrare complicato, ma in realtà è un gioco da ragazze: oltre a poter selezionare gli ingredienti, risulterà anche molto più saporito e leggero. Di seguito i consigli per prepararlo sia vegetale che di carne. Conservalo poi in frigorifero chiuso in un barattolo: resisterà fino a 2 mesi.

Il dado industriale-preview

Il comune dado industriale è poco sano, ma anche poco invitante. Se il tuo obiettivo è sì salare, ma anche aromatizzare le tue pietanze sfruttando il dado o i vari preparati granulari che si trovano in commercio, ti spieghiamo come puoi, facilmente, creare il tuo dado fatto in casa.

Il dado di carne

Partiamo dal dado di carne. Gli ingredienti che ti servono prepararlo a casa sono: 300 g di carne (scegli tu tra manzo, pollo o maiale), 500 ml di acqua, 350 g totali di sedano e carote (puoi usare anche altre verdure che ti piacciono), 100 g erbe aromatiche (scegli quelle che preferisci tra prezzemolo, rosmarino, basilico, timo), 300 g di sale fino, 1 cipolla e 2 cucchiai d’olio di extravergine d’oliva.

Trita la carne. Prepara una padella e fai rosolare olio extravergine, la cipolla tagliata a pezzetti e le verdure. Quando la cipolla inizia a dorarsi e le verdure ad appassire, aggiungi la carne macinata e le erbe aromatiche.

Abbassa il fuoco e lascia cuocere per quasi due ore, controllando e girando di tanto in tanto. Quando le verdure sono morbide aggiungi il sale. Prosegui nella cottura finché il composto si asciuga. Frulla poi tutto fino a ottenere una crema.

Stendi un foglio di alluminio e versa sopra il tuo dado. Dagli una forma rettangolare. Se vuoi, se non è troppo liquido, dividilo già con il coltello a quadretti. Non importa se è  morbido perché a questo punto lo metterai nel freezer per farlo rassodare.

Lasciali nel congelatore una notte, poi estraili e mettili in un barattolo di vetro o in un contenitore ermetico e conservali nel frigorifero.

Il dado di verdure

Il dado vegetale si prepara con le verdure che preferisci. Gli ingredientiche devi avere a portata di mano per la nostra ricetta sono 500 ml di acqua, 250 g di sedano, 1 carota, 1 zucchina, qualche pomodorino, erbe aromatiche a piacere, 300 g di sale fino, 2 cipolle medie, 2 cucchiai d’olio di oliva e 1 spicchio d'aglio.

Monda e taglia tutte le verdure. Fai rosolare in una padella le verdure con dell'olio extravergine. Lascia cuocere finché non si ammorbidiscono, ci vorrà circa un'ora. A metà cottura aggiungi il sale e prosegui.

Quando le verdure sono cotte, frullale. Fai cuocere ancora una decina di minuti per far consumare tutta l'acqua e ottenere una crema più densa.

Versa il composto su un foglio d'alluminio e, come per quello del dado di carne, taglialo a quadretti e fallo indurire nel freezer.

Il brodo

Una volta preparato il dado e sfruttato per un ottimo brodo, non possono mancare i raviolini di carne! Il brodo è ottimo anche quando l'influenza stagionale ci rende fiacchi e ci fa sentire stanchi e pieni di dolori articolari.

SEGUI PASSIONEPERLOSPORT SU:


Sport come passione e stile di vita

#menùfitness #fitness  #paleo #proteica #postworkout #passioneperlosport #light #allenamentomattutino #dietametabolica #metodolafay #pausapranzo #sports #sport #active #fit #nonsimollauncazzo #strengthmatters #trx #rovigo #rovigram #picoftheday #photooftheday #afterlight #livefolk #liveauthentic #homeworkout #love #amoremio #loveyou